Emergenza Ucraina, ospitalità ai profughi

La macchina della solidarietà del Comune di Sora continua a lavorare a favore della popolazione ucraina.

Data di pubblicazione:
03 Marzo 2022
Emergenza Ucraina, ospitalità ai profughi

La macchina della solidarietà del Comune di Sora continua a lavorare a favore della popolazione ucraina.

Per accogliere l’ondata dei profughi di guerra il Sindaco Luca Di Stefano e l’Assessore alle Politiche Sociali Naike Maltese chiedono la collaborazione dei cittadini sorani.

Quanti fossero interessati a dare ospitalità, su base volontaria, ai cittadini provenienti dall’Ucraina nell’attesa di una loro sistemazione definitiva possono contattare l’Ufficio Servizi Sociali ai seguenti recapiti 0776/828025 – 26 – 27 – 38 o la Polizia Locale al numero 0776/831027.

I Servizi Sociali provvederanno a stilare un elenco delle unità abitative che saranno messe gratuitamente a disposizione dei profughi con particolare riguardo a donne, bambini, anziani, soggetti fragili e nuclei familiari.

Le strutture saranno utilizzate fino alla futura sistemazione dei cittadini ucraini che sarà disposta dalla Prefettura di Frosinone.

Ultimo aggiornamento

Martedi 05 Luglio 2022